Triolo onoranze funebri tel. 393.118.9.118

i Professionisti del settore servizi di onoranze funebri a Reggio Calabria

Il funerale calmierato a Milano per combattere la crisi

fcmNegli ultimi tempi, complice anche il contesto di crisi economica che sta attraversando l’intera Europa, gli italiani stanno progressivamente modificando le proprie abitudini di consumo in direzione del risparmio e di una sempre maggiore razionalizzazione delle spese.

Questo atteggiamento nei confronti dell’acquisto di beni e servizi interessa trasversalmente tutti i comparti della nostra economia. Non fa eccezione, a questo proposito, il settore delle onoranze funebri, per il quale si rileva una rinnovata attenzione verso tutte quelle soluzioni che consentono di contenere i costi alla base dell’organizzazione del funerale.

In questo articolo vogliamo approfondire la conoscenza di una delle opzioni che rispondono a questa esigenza e che stanno conoscendo un riscontro sempre più ampio nel nostro paese: il funerale calmierato.

Durante la trattazione si farà specifico riferimento alla tipologia di offerta del Comune di Milano, trattandosi di un servizio attivo da ormai molti anni e tra i più avanzati e ben strutturati. Va ovviamente sottolineato che anche in altre città d’Italia è possibile usufruire della stessa possibilità, ovvero richiedere un funerale decoroso a tariffe agevolate e concordate con le imprese di onoranze e pompe funebri.

Con riferimento al Comune di Milano, il funerale calmierato è un servizio con caratteristiche standard e predefinite, a tariffe concordate con le imprese funebri presenti nel territorio e aderenti alla convenzione. Ad oggi, diversi operatori nel settore funerario partecipano alla convenzione proposta dal Comune, tra cui figurano imprese di onoranze funebri a Milano aderenti all’iniziativa del Comune sin dalla prima formulazione, nel 2009.

il funerale calmierato include una serie di servizi essenziali, tra cui la fornitura della cassa in legno e della piastra identificativa, il trasporto del defunto al luogo in cui si terrà la cerimonia funebre e la successiva traslazione al cimitero o al crematorio.

Sono invece esclusi dalla proposta del servizio convenzionato, e quindi non coperti dalla tariffa base, servizi quali vestizione della salma, allestimenti e addobbi funebri (benché per questi ultimi esista di fatto una convenzione separata con l’Associazione Fioristi di Milano, che permette di accedere a composizioni floreali per cerimonie funebri a prezzo convenzionato).

Vanno infine considerate spese extra anche gli oneri per il disbrigo della pratica presso il Comune di Milano, eventuali tariffe comunali per la sepoltura o la cremazione, costi per la concessione del loculo o della celletta cineraria.

Per poter consultare la lista completa dei servizi e degli articoli funebri inclusi nella proposta è in ogni caso possibile consultare gli appositi cataloghi messi a disposizione dalle sedi delle imprese funebri aderenti alla convenzione, oppure rivolgersi direttamente all’Ufficio Funerali, Sepolture e Cremazioni di Milano.

Possono usufruire del funerale calmierato tutti i cittadini che sono deceduti a Milano (indipendentemente dalla residenza) e per cui è prevista sepoltura nei cimiteri del Comune o a cremazione presso il crematorio di Lambrate.

La richiesta del funerale convenzionato nelle giornate festive non comporta alcun aggravio di costi, nè modifiche ai servizi previsti. Per fissare il funerale convenzionato occorre recarsi al già menzionato Ufficio Funerali, Sepolture e Cremazioni di Milano, sito presso il Settore Servizi Funebri e Cimiteriali di Via Larga, 12, presentando richiesta e definendo modalità di svolgimento e l’impresa funebre scelta per concordare servizi e forniture. Oneri e spese coinvolte nell’organizzazione del funerale saranno versati all’impresa di onoranze funebri a cui è stato assegnato l’incarico.

In caso di indigenza del defunto, e di concomitante stato di bisogno della famiglia cui apparteneva (o di disinteresse dei familiari), è altresì prevista un’ulteriore possibilità da parte del Comune di Milano, che è quella del funerale gratuito. Il funerale gratuito è vincolato ad una serie di condizioni e requisiti specifici, disciplinati dall’articolo n.3 del Regolamento Servizi Funebri e Cimiteriali nel Comune di Milano, cui si rimanda per ulteriori approfondimenti.