La Penna Nera più anziana d’Italia, Gianni Pettinà, è andata avanti…

La Penna Nera più anziana d’Italia, Gianni Pettinà, è andata avanti… Aveva 106 anni, visse la prima Guerra mondiale da ragazzo e la seconda da combattente sul fronte greco. Fu internato per due anni.
È sulle spalle di questi uomini che il nostro Paese, tra mille difficoltà, è diventato grande, è nostro dovere raccoglierne l’eredità e, forti del loro esempio, guardare con fiducia alle prove che ci attendono. Per ritornare a vivere e a sorridere.
Un abbraccio ai famigliari, agli amici, all’Associazione Nazionale Alpini di Malo (Vicenza): Gianni, aiutaci da Lassù.

correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: