• 24/01/2022 10:00

Triolo onoranze funebri tel. 393.118.9.118

i Professionisti del settore servizi di onoranze funebri a Reggio Calabria

Strage di Capaci, domenica 22 Maggio commemorazione al cimitero dei Rotoli (PA)

“L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio ma incoscienza”.

Sono parole intense queste, dette da Giovanni Falcone. Parole che offrono lo spunto per onorare la memoria dello stesso magistrato, della moglie Francesca Morvillo e dei ragazzi della scorta che in quel 23 maggio di 24 anni fa persero la vita, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.

Angeli che, ricollegandoci proprio alla frase di Falcone, avevano paura ma che non si facevano condizionare dalla stessa. Dopo tanti anni in cui abbiamo ricordato il Giudice Falcone nelle piazze cittadine e nei grandi teatri, con ospiti che hanno saputo magistralmente ricordare, a modo loro, i più intimi dettagli di quel giorno tragico, il Comitato 23 maggio e Muovi Palermo, insieme al Siap, alle Agende Rosse Paolo Borsellino Palermo e a Scorta Civica, quest’anno vogliono ricordare il magistrato ed i suoi angeli in una forma diversa.

E’ per questo che la V°edizione dei “Giorni della memoria” si terrà, domenica 22 maggio (alle ore 11), accanto alle famiglie di questi angeli nel luogo più intimo e familiare che ci possa essere per un angelo, ovvero il luogo in cui riposa il corpo e dove noi preghiamo l’anima.
La commemorazione dunque si terrà al cimitero dei Rotoli e precisamente davanti alla tomba della D.ssa Francesca Morvillo, sezione 60 lotto 45.

Alla commemorazione interverranno: Sindaco della Città di Palermo, Prof. Leoluca Orlando; Alfredo Morvillo, il questore di Palermo, Dott. Longo; Leonardo Guarnotta; Rita Borsellino; Salvatore Borsellino; il caposcorta del Dottor Falcone, Giuseppe Sammarco; Dott. Brizio e Dott.ssa Anna Montinaro, fratelli di Antonio; Lina La Mattina poetessa; Roberta Gatani, nipote del giudice Paolo Borsellino; Geraldina Piazza nipote del giudice Terranova; Vincenzo e le Sig.re Augusta e Flora Agostino, familiari dell’agente Nino, ucciso insieme alla moglie Ida Castellucci; Luciano Traina, fratello di Claudio, ucciso nella strage di via D’Amelio; Tonino Rotondi; il segretario generale Siap Luigi Lombardo; Rosanna Melilli, l’avvocato Giorgio Colajanni. Interverranno infine gli organizzatori Marcello Capetta, Davide Ruggieri, Linda Grasso.