• 18/01/2022 02:32

Triolo onoranze funebri tel. 393.118.9.118

i Professionisti del settore servizi di onoranze funebri a Reggio Calabria

Ecco la tomba di Aldo Moro, per non dimenticare (FOTO – VIDEO)

« Per quanto si sia turbati, bisogna guardare al nucleo essenziale di verità, al modo di essere della nostra società, che preannuncia soprattutto una nuova persona più ricca di vita e più consapevole dei propri diritti. Governare significa fare tante singole cose importanti ed attese, ma nel profondo vuol dire promuovere una nuova condizione umana. »
(Aldo Moro, Relazione al XII Congresso della Democrazia Cristiana, Roma, 9 giugno 1973)
on. Aldo Moro:
Bandiera italiana Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Maglie
Data nascita 23 settembre 1916
Luogo morte Roma
Data morte 9 maggio 1978
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione docente universitario
Partito Democrazia Cristiana
Gruppo Democratico Cristiano
Circoscrizione Bari
Regione Puglia
Incarichi parlamentari
Segretario della Commissione Speciale per l’esame del disegno di legge sulle nuove formule di giuramento dal 10 dicembre 1946 al 31 gennaio 1948
Commissione per la Costituzione dal 19 luglio 1946 al 31 gennaio 1948
Sottocommissione dal 19 luglio 1946 al 31 gennaio 1948
Comitato di Redazione dal 19 luglio 1946 al 31 gennaio 1948
Commissione Parlamentare per la vigilanza sulle radiodiffusioni dal 7 luglio 1947 al 31 gennaio 1948
Componente della Giunta per il Regolamento dall’8 maggio 1948 al 27 maggio 1948, dal 6 agosto 1951 al 24 giugno 1953 e dal 26 giugno 1953 al 6 luglio 1955
Componente della 2a Commissione (Affari Esterni) dall’11 giugno 1948 al 24 giugno 1953 e dal 1º luglio 1953 al 6 luglio 1955
Componente della 6a Commissione (Istruzione e Belle Arti) dal 29 gennaio 1950 al 24 giugno 1953 e dal 1º luglio 1953 al 6 luglio 1955
Componente della Commissione Speciale per l’esame dei provvedimenti relativi alla Corte Costituzionale (n. 469 e 1292) dal 25 settembre 1952 al 18 dicembre 1952
Componente della Giunta per i trattati di commercio e la legislazione doganale dal 27 luglio 1951 al 1º luglio 1952
Componente della 1a Commissione (Affari Costituzionali) dal 1º luglio 1959 al 30 giugno 1962
Componente della 4a Commissione (Giustizia) dal 12 giugno 1958 al 30 giugno 1959, dal 1º luglio 1962 al 15 maggio 1963 e dal 1º luglio 1963 al 4 dicembre 1963
Componente della 8a Commissione (Istruzione e Belle Arti) dal 10 luglio 1968 al 24 maggio 1972
Componente della 3a Commissione (Affari Esteri) dal 25 maggio 1972 al 4 luglio 1976 e dal 5 luglio 1976 al 9 maggio 1978. Presidente della 3a Commissione (Affari Esteri) dall’11 luglio 1972 al 7 luglio 1973

Aldo Romeo Luigi Moro (Maglie, 23 settembre 1916 – Roma, 9 maggio 1978) è stato un politico, accademico e giurista italiano, due volte Presidente del Consiglio dei ministri, Segretario politico e presidente del consiglio nazionale della Democrazia Cristiana.

Tra i fondatori della Democrazia cristiana e suo rappresentante alla Costituente, ne divenne segretario (1959). Fu più volte ministro; come presidente del Consiglio guidò diversi governi di centro-sinistra (1963-68), promuovendo nel periodo 1974-76 la cosiddetta strategia dell’attenzione verso il Partito comunista italiano. Fu rapito il 16 marzo 1978 e ucciso il 9 maggio successivo dalle Brigate Rosse.